Scelte rapide:
  1. Cerca
  2. Utilità
  3. Navigazione principale
  4. Contenuto
  5. Approfondimenti
  6. Navigazione di pagina
  7. footer

B Human -Profitable Innovation

Voi siete qui:

Università/Educational

Da tempo B Human collabora con alcune delle più famose Università italiane, per cui ha sviluppato progetti riguardanti:

  • digital identitiy di ateneo e relative guide line;
  • progettazione, realizzazione e gestione di portali universitari con pubblicazione di contenuti informativi statici e dinamici;
  • applicazioni per l’erogazione di servizi dinamici come iscrizione agli esami e relativi calendari d’appello;
  • sistemi per la pubblicazione automatica di notifiche e altre informazioni;
  • progettazione e realizzazione di servizi specifici per studenti, professori e personale di supporto;
  • Accessibilità (Legge Stanca): 
    • esame di portali per quanto riguarda l’Accessibilità;
    • interventi per garantire l’accessibilità di siti pre-esistenti: esecuzione diretta di interventi di tipo tecnico sul codice del sito, al fine di emendarlo da errori e inadempienze.

UniPortal

Promozione dell’offerta didattica, coinvolgimento di studenti e docenti, razionalizzazione dei processi amministrativi: tutto ciò è possibile con un’unica piattaforma web, studiata per migliorare le relazioni tra i principali attori dell’ambiente universitario (studenti, docenti e personale amministrativo), per farsi conoscere e per comunicare con l'esterno, verso un eterogeneo e non meno importante target di utenti quali aziende, stampa e futuri studenti.

UniPortal è una soluzione flessibile e aperta, che consente di gestire - anche grazie all’appoggio a un Content Management System commerciale o Open Souce - il portale web d’ateneo e i siti di facoltà, generabili in breve tempo, a costi contenuti e in totale rispetto dell’accessibilità, secondo le normative imposte dalla Legge Stanca.

Per il portale di Università, UniPortal prevede:

  • gestione di informazioni statiche, come:
    • la storia dell'Università;
    • le informazioni sull'organizzazione e gli organi direttivi;
    • l'ubicazione delle sedi (di prossima integrazione con Google Maps);
    • le norme e i regolamenti;
    • le informazioni sulla didattica;
    • le informazioni sulla ricerca;
    • le informazioni economico finanziarie (area protetta);
    • l'attività editoriale;
  • gestione di informazioni dinamiche, grazie all'interazione con i sistemi informativi centralizzati dell'Università;
  • completa integrazione tra informazioni statiche e dinamiche, garantendo all'utente un ambiente di navigazione del tutto omogeneo, quindi una user experience uniforme. Per esempio lo studente può visualizzare in un'unica pagina gli orari e i giorni di apertura della segreteria direttamente ricavati dal sistema gestionale dell'ateneo.
  • un modello di Information Architecture studiato per le università con:
    • modalità di accesso per target (es. futuri studenti, studenti, ricercatori, docenti, personale amministrativo, aziende, stampa ecc.),
    • modalità di accesso per argomento (es. storia, ricerca, divisioni e dipartimenti, biblioteche, didattica ecc.),
    • menu di utility con apposite funzioni (es. webmail o rubrica docenti);
  • attenzione per la sicurezza e profilazione degli utenti (SS0 e strong authentication)
  • gestione dei flussi dei documenti;


Analogamente, per i siti di facoltà UniPortal prevede la gestione e l'integrazione dei contenuti statici e dinamici, un modello di architettura dell'informazione e la gestione degli utenti. Inoltre offre:

  • servizi di community, per esempio:
    • forum di facoltà,
    • bacheche di annunci,
    • podcast di lezioni;
  • servizi di collaboration per docenti e per studenti;
  • adattamento immediato alle linee guida di stile dell'Università, che li rendono graficamente percepibili come veri e propri siti-satellite, sviluppati attorno al portale d'ateneo.

Per entrambi gli ambienti, infine, sono previsti alcuni moduli complementari, pronti per essere personalizzati e integrati:

  • Aree Protette: gestione di aree protette contenenti pagine html, con contenuti statici o generati a partire dal sistema informativo universitario e documenti di vario tipo. Un esempio di area protetta è quella per la pubblicazione dei verbali del CdF (Consigli di Facoltà) che devono poter essere visualizzati solo da un particolare gruppo di utenti.
  • Jasone: funzionalità di ricerca full text su tutti i contenuti testuali e documentali del portale. Jasone è inoltre in grado di eseguire ricerche contestuali ai permessi dell'utente che lo interroga. In questo modo è garantita la ricerca anche in aree protette e la protezione delle informazioni.
  • Motore di ricerca strutturato: oltre a Jasone, il motore di ricerca full text, è disponibile anche un motore di ricerca strutturato che opera sulle informazioni provenienti dai sistemi informativi universitari.
  • Notifiche: è il modulo di UniPortal per la gestione delle notifiche. Di particolare interesse la possibilità di pubblicare Circolari e Avvisi associandoli ai Corsi di laurea, ai Docenti, agli insegnamenti, agli esami e alle scadenze. Il sistema di catalogazioni delle Notifiche non solo ne permette la ricerca strutturata ma anche la visualizzazione automatica nelle opportune sezioni del sito inerenti la catalogazione effettuata.

UniPortal si basa sulla piattaforma AppDecò sviluppata da B Human per la gestione dei portali Internet e Intranet. Caratteristica peculiare di AppDecò è la possibilità di mantenere separate la gestione dei contenuti e loro rappresentazione (integrata nel portale attraverso una serie di trasformazioni dei flussi dati XML mediante l'applicazione di XSL e CSS).
Questa scelta implementativa permette di creare siti strutturalmente simili, ma caratterizzati da una propria identità digitale, con sforzi ridotti dovendo solo intervenire sulla personalizzazione dei Fogli di Stile.

 

Volete saperne di più?
Contattateci oggi stesso!